Caldaia accesa, acqua e termosifoni non si riscaldano?

Ho fatto ripartire una caldaia Ocean in ottimo stato (controllo maggio 2006) e dopo alcuni tentativi ho stabilizzato la fiamma pilota.

Vado ad aprire l'acqua calda del bagno, la lascio scorrere per un po', ma niente, la caldaia rimane muta e l'acqua fredda.

Chi mi sa spiegare quale può essere il problema?

Answer:
Non so spiegartelo con termini tecnici, ma prova a guardare il livello dell'acqua nella caldaia. Normalmente deve essere tra 1,5 e 2, comunque nella parte con i numeri colorati di celeste, se è sotto la caldaia non si accende. allora dei aprire il rubinetto che sta nella caldaia, caricare l'acqua e dopo riparte.
a me succede così.
prova e poi fammi sapere
controlla la pressione...se non è quello (comunque tra l1 e 1/2 e 2 è troppo alta...deve stare tra l'1 e l'1 e 1/2) fammi sapere...appena rientrano i ragazi chiedo a loro....
Controlla che no ci sia aria nei termosifoni, in tal caso sfiata i termosifoni e ritabilisci la pressione dell'acqua nella caldaia, comunque penso che sia un problema di scambiatore
Controlla anche il termostato ambiente per i termosifoni. Per l' acqua dei sanitari, sei sicuro che il rubinetto di carico e` aperto sulla caldaia? Attento al livello della pressione, come ti dicono nelle risposte. Dovresti avere il libretto istruzioni sempre a portata di mano. Inoltre, la stipulazione di un contratto di manutenzione mi sembra che sia d' obbligo e una visita da parte del tecnico non ti dovrebbe costare molto, tranne l' uscita e possibili parti di ricambio non previsti dal contratto. Ma prima leggi bene con calma il librettino istruzioni.
probabilmente devi mettere sotto pressione l'impianto.
Sfiata i termosifoni, se non si risolve chiama il tecnico che è meglio dato che dovrebbe essere ancora in garanzia no?prima che ti congeli!
Se l'acqua esce dal rubinetto dell'acqua calda significa che la valvola sotto la caldaia e' aperta.
L'impianto del riscaldamento dei termisofoni circuitalmente nella caldaia e' separato da quello dell'acqua sanitaria per cui non devi sfiatere i termosifoni perche' non è questo il problema.
Il circuito della caldaia utilizza due scambiatori separati, uno per riscaldare l'acqua dell'impianto dei termosifoni e uno per riscaldare l'acqua dei servizi sanitari. Quando apri il rubinetto dell'acqua calda c'è nella caldaia una valvola automatica che inserisce lo scambiatore dell'acqua sanitaria escludendo in modo provvisorio quello del riscaldamento in modo da dare la massima potenza della caldaia al riscaldamento dell'acqua sanitaria che è prioritario sull'altro circuito.
Il guasto della tua caldaia è provocato da questa valvola automatica che è rimasta sicuramente inceppata nella posizione di riscaldamento per cui non include lo scambiatore dell'acqua sanitaria.
Un'altra possibilità e' quella che la tua caldaia abbia un selettore sul pannello frontale della caldaia dove puoi selezionare l'esclusione o l'inclusione dei due circuiti suddetti che innavertitamente hai spostato. Ma non tutte le caldaie hanno questo selettore.

La riparazione non è difficile ma se non sei pratico devi chiamare un termoidraulico.

Ciao ciao...
controlla se il sensore dei fumi non sia sporco(è in alto,collegato ad 1 o 2 fili).questo controlla se l'aria che c'è nell'ambiente è adeguata a far funzionare la caldaia.
se non lo fosse la combustione non sarebbe ottimale e si avrebbe l'aumento di gas incombusti allo scarico(altamente nocivi).ecco perchè il sensore blocca l'accensione.succede anche dopo aver tentato l'accensione a vuoto.si formano dei gas incombusti e il sensore blocca tutto.

se l'accensione non è elettronica,ma devi accenderla tu,se non si accende entro 1 /2 tentativi desisti per un pò.riprova dopo 5 minuti(così i gas vanno via).
per controllare se il sensore è partito scollegalo,se funziona tutto cambialo (costa poco!circa 10€)
prova ah vedere se la pompa sta lavorando.
ci sono tanti consigli e controlli da fare , te ne suggerisco un altro . a volte succede che la sonda dell'acqua si sporca e si ricopre di calcare malgestendo la caldaia che a sua volta non scalda l'acqua .
ciao
Pressione, pompa dell'acqua.
Hey si accende questa caldaia?
intendo quando apri l'acqua calda, parte l caldaia (non per la luna) ma si accende?
Se è cosi allora hai la pressione non tarata bene oppure la pompa della stessa fuori uso.
Stai parlando dell'acqua calda sanitaria, che in bagno non viene anche se la fai scorrere a lungo. Questo può dipendere dalla membrana del pressostato che è danneggiata e non fa partire il gas, quando si crea una depressione nell'impianto, con l'apertura di una cannella. Però nel titolo dici che anche i radiatori non si scaldano: il problema sembra quindi generale. Ti consiglio di far intervenire un tecnico, dal momento che la caldaia ha qualche anno (dici che ha la fiamma pilota); cosa intendi per tentativi e stabilizzazione della fiamma pilota? Non scherzare con il gas!
i problemi potrebbero eswsere diversi, 1) pulire i filtri dei rubinetti,2)se la caldaia è a camera stagna (turbo) può essere bruciato il ventolino di estrazione fumi, 3) pompa bruciata? 4) elettrovalvola gas bruciata? 5)scheda elettronica di modulazione con fusibili bruciati o la stessa scheda bruciata?.
Ciao erorosso

Rispondere all'alberino dall'utente, la precisione del soddisfare della garanzia di QnAit.com non

  • Ma è possibile fare rumore per ristrutturare casa anche di sabato e domenica oppure è vietato?
  • Dioccia sauna Teuco?
  • Punto croce?? Aiuto??
  • Di che colore avete dipinto le vostre pareti di casa ??
  • Come realizzare un pozzo artesiano?
  • Come posso riempire un buco in un tronco?
  • Quanto costa un trasloco?
  • Stò per traslocare e devo pittare la mia nuova cameretta di che colore la faccio?
  • Ciclamini in estate !!!?